sabato 21 settembre 2013

Pagine & pagine #6

.
"E negli intervalli che mi concedeva il lavoro, scrivevo raccontini... Così venne una certa età... dopo tutto quel poligrafismo cominciai a chiedermi seriamente perché scrivevo, e con tutte le mie letture mi accorsi di essere ignorante. Presi una decisione, lasciai il lavoro e mi misi a studiare.".